• Professione
    immobili

    Da oltre 25 anni servizi di Ingegneria e Architettura

  • professione

    immobili

    Da oltre 25 anni Servizi di Ingegneria e Architettura nel campo dell'Edilizia civile



  • professione
    immobili

    Da oltre 25 anni servizi di Ingegneria e Architettura 

Chi siamo

Il fondatore di

professione
immobili

L'ingegnere Daniele Di Donato, Fondatore del Gruppo, dopo aver svolto oltre venti anni di attività lavorativa fra aziende private, aziende pubbliche e come libero professionista, in Italia e all'estero, è in grado oggi di offrire servizi professionali di altissimo livello nell'ambito della ingegneria civile e, in particolare, dell'edilizia.

Curriculum

Statistica sulle attività svolte:

(in percentuale sul volume di affari)
39

Perizie

22

pratiche
Catasto

18

Pratiche
edilizie

11

Ristrutturazioni

7

Contenziosi
CTU E CTP

3

altre
attivita'



Generalità:

Professione Immobili è uno studio di ingegneria e architettura che da oltre 25 anni opera su Roma, Milano e Torino.
Ingegneri e Architetti esperti, iscritti ai rispettivi ordini professionali, che compongono un team di qualificati professionisti pronti a fornire il proprio supporto ai privati, operatori immobiliari, condomini e studi legali, offrendo un’assistenza tecnica specializzata per tutte le problematiche connesse al mercato immobiliare.
Forte dei programmi informatici di ultima generazione utilizzati, anche di propria creazione, Professione Immobili riesce anche a fornire dati sulle valutazioni degli immobili e sui connessi costi di ristrutturazione in modo rapido e preciso on-line.
Le attività svolte dai Professionisti di Professione Immobili riguardano principalmente consulenze tecniche, perizie di stima e perizie danni, assistenza ai contenziosi, pratiche edilizie e catastali, progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza.
Ogni servizio è offerto secondo le più trasparenti politiche di prezzo presenti sul mercato, che è possibile visionare immediatamente all’interno del sito web.


Specializzazioni:

Perizie, pre-contenziosi e contenziosi (CTU, CTP, ATP) 

Lo Studio vanta una pluridecennale esperienza in materia di assistenza tecnica al contenzioso, tanto nell’edilizia quanto nelle grandi opere civili.
Presta correntemente consulenza tecnica, perizie e assistenza al contenzioso nei seguenti settori:
  • danni o rovina alle opere eseguite;
  • verifiche strumentali (termografie, igrometria ambientale e da contatto, illuminamento, ecc.)
  • verifica di avanzamento delle opere realizzate e contabilità lavori;
  • responsabilità professionale dei tecnici incaricati;
  • valorizzazione di immobili e compendi immobiliari; qualità delle opere eseguite e loro deprezzamento;
  • parametri microclimatici e qualità impiantistiche;
  • verifiche urbanistiche;
  • problematiche condominiali.
L’ingegnere Daniele Di Donato, tra l’altro, è da molti anni professionista di fiducia di primari studi legali e imprese di costruzione sia a livello nazionale sia a livello internazionale.

Sanatorie edilizie e catastali

Lo Studio D-Cubo ha maturato negli anni una specifica competenza in materia di regolarizzazione e sanatoria urbanistica e catastale, con particolare attenzione ai trasferimenti e compravendite immobiliari.
La necessità di sanatoria è, in generale, conseguenza di interventi di ristrutturazione o trasformazione degli immobili a seguito di sopravvenute e variate esigenze di utilizzo degli spazi esistenti.
Sono identificabili due casistiche principali:
  •  difformità per opere eseguite con regolare autorizzazione edilizia; 
  •  difformità per opere eseguite senza regolare autorizzazione edilizia. 
Le procedure edilizie applicabili sono, in generale, la CILA, la SCIA e il Permesso di costruire.

Attività di progettazione, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza (Dlgs 81/08 e s.m.i.)

Lo Studio si occupa di tutte le problematiche relative alla progettazione, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza, nel senso più ampio.
In particolare:
Progettazione
  • sopralluogo dell’immobile rilievo plano-volumetrico dell’immobile 
  •  redazione di progetto di massima e preventivo d spesa 
  •  redazione del progetto esecutivo 
  •  computo estimativo 
  •  preventivo particolareggiato del costo delle opere 
  •  redazione di capitolato e contratti 
 Direzione dei Lavori 
  •  predisposizione e consegna presso l'ufficio del Comune della pratica edilizia idonea 
  •  redazione dei particolari costruttivi esecutivi da fornire all'Impresa per la corretta esecuzione dei lavori 
  •  esecuzione della vigilanza sull’esecuzione dei lavori “a regola d’arte” da parte dell’impresa appaltatrice, fornendo consulenza tecnica al committente 
  • redazione dei "SAL", Stati Avanzamento Lavori, secondo quanto previsto nel contratto di appalto 
  •  verifica dell’utilizzo dei materiali previsti dal capitolato 
  •  redazione degli elaborati progettuali per le eventuali varianti in corso d’opera 
  •  assistenza al collaudo delle opere. 
 Coordinamento della sicurezza 
  •  redazione del piano di sicurezza e di coordinamento 
  •  verifica, con opportune azioni di coordinamento e controllo, dell’applicazione, da parte delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti contenute nel piano di sicurezza e di coordinamento e la corretta applicazione delle relative procedure di lavoro; 
  •  verifica dell’idoneità del piano operativo di sicurezza, da considerare come piano complementare di dettaglio del piano di sicurezza e coordinamento, assicurandone la coerenza con quest’ultimo, e ad adeguare il piano di sicurezza e coordinamento e il fascicolo contenente le informazioni utili ai fini della prevenzione e della protezione, in relazione all’evoluzione dei lavori organizzazione, tra i datori di lavoro, ivi compresi i lavoratori autonomi, della cooperazione ed il coordinamento delle attività, nonché la loro reciproca informazione; 
  •  sospensione in caso di pericolo grave e imminente, direttamente riscontrato, le singole lavorazioni fino alla verifica degli avvenuti adeguamenti effettuati dalle Imprese interessate; 
  •  redazione del piano di sicurezza e di coordinamento, relativamente ai lavori ancora da eseguire all’atto della nomina, e predisposizione del fascicolo della sicurezza dell’opera, nei casi di cantieri inizialmente non soggetti all'obbligo di nomina dei coordinatori per la sicurezza che ricadono in tale obbligo per effetto di varianti in corso d'opera.

Contattaci per informazioni