AREA INFORMATIVA - GLOSSARIO CONDOMINIALE

AMMINISTRAZIONE

Gli atti posti in essere nell'ambito della gestione condominiale possono essere sia di ordinaria che di straordinaria amministrazione.
La differenza non è priva di conseguenze, perché è diversa la maggioranza con la quale l'assemblea è chiamata ad approvarli (Assemblea).
Atti di ordinaria amministrazione sono quelli che si riferiscono alla conservazione e al miglioramento della cosa comune, nonché alla gestione delle eventuali rendite: si pensi all'impiego dei proventi di una locazione a terzi di un locale condominiale.
Sono invece atti di straordinaria amministrazione quelli aventi per oggetto modifiche o trasferimenti della cosa comune, tali da portare a una diminuzione della sua consistenza·
Fra gli atti di ordinaria amministrazione rientrano la riparazione di un impianto condominiale, l'aggiornamento del premio di assicurazione, l'autorizzazione, all'amministratore, a resistere in giudizio.


Richiedi Informazioni

Contattaci per informazioni