AREA INFORMATIVA - GLOSSARIO CONDOMINIALE

PIANEROTTOLO

I pianerottoli fanno parte integrante delle scale, sono comuni. Di conseguenza un condomino non può appropriarsi del pianerottolo (per esempio, incorporandolo nell'appartamento), se non con il consenso di tutti gli altri condomini; altrimenti, infatti, darebbe luogo a un'utilizzazione esclusiva, con conseguente lesione del concorrente diritto degli altri condomini. Ovviamente il discorso cambia se l'atto col quale è stato costituito il condominio considera di proprietà esclusiva un pianerottolo destinato al servizio esclusivo di una o più unità immobiliari. Non è consentito occupare stabilmente il pianerottolo, per esempio, con mobili, biciclette e altri oggetti non destinati ad abbellire questa parte comune. Se poi il pianerottolo serve solo all'uso e al godimento di una parte dell'immobile, oggetto di proprietà esclusiva, e non è idoneo, per le sue caratteristiche strutturali e funzionali, anche a soddisfare interessi degli altri condomini, non rientra tra le cose comuni.

Porta
È possibile aprire una porta sul pianerottolo per dotare il proprio appartamento di un secondo ingresso, a condizione che l'intervento non limiti il godimento degli altri condomini e non arrechi pregiudizio all'edificio e al suo decoro architettonico; l'immagine dell'edificio, infatti, ha una valenza interna oltre che esterna.

Spesa
La spesa occorrente alla manutenzione e alla ricostruzione dei pianerottoli va ripartita fra i condomini con lo stesso criterio previsto per le Scale.


Richiedi Informazioni

Contattaci per informazioni