AREA INFORMATIVA - GLOSSARIO CONDOMINIALE

VIGILANZA ARMATA

Il servizio di vigilanza armata, sia pure in presenza di una situazione di estremo disagio determinata dai ripetuti furti, non può essere istituito su iniziativa dell'amministratore, ma è necessaria una convenzione sottoscritta da tutti i condomini: si tratta infatti di un'iniziativa che esula anche dai poteri dell'assemblea.

Notturna
L'assemblea può deliberare, limitatamente a determinati periodi dell'anno o giorni della settimana, un servizio di vigilanza notturna per sopperire all'assenza temporanea del portiere. Trattandosi di servizio finalizzato alla conservazione e alla gestione delle cose comuni, può essere attivato con il voto favorevole della metà più uno degli intervenuti in assemblea, in rappresentanza di almeno 500 millesimi di proprietà.

Richiedi Informazioni

Contattaci per informazioni