Quando serve una Varazione Catastale ?

I casi più frequenti che richiedono variazione catastale sono:

  • Ampliamento o modifica di unità immobiliare per ristrutturazione edilizia;
  • Attribuzione o Scorporo di pertinenze o di aree esclusive: accorporo di una cantina ad un alloggio;
  • Cambio di destinazione d'uso dei locali: quando l’edificio o una porzione di esso viene destinato ad altro uso, anche senza modifiche dei locali o degli impianti: ad esempio da abitazione a laboratorio o a ufficio, da ufficio a negozio, ecc... ;
  • Divisione di unità immobiliari: divisione di un negozio in due attività distinte;
  • Esatta rappresentazione grafica dell'unità immobiliare: esatta rappresentazione dello stato di fatto degli immobili;
  • Frazionamento o Fusione di due o più unità immobiliari: es. due appartamenti o due negozi;
  • Modifica degli spazi interni per lavori di ristrutturazione che prevedono lo spostamento, creazione o l’eliminazione di muri divisori interni alla casa.

 

La variazione catastale è obbligatoria!
Deve essere presentata entro 30 giorni dalla conclusione dei lavori.

 

 


Richiedi Informazioni

Contattaci per informazioni